Wikia

Liceolussana1u Wiki

Le civiltà del Mediterraneo

Commenti0
57pagine in
questa wiki
                                            Le antiche civiltà del mare
e civiltà antiche (egizi,fenici,cretesi) sfruttavano il mare mediterraneo come via di comunicazione e per scopi commerciali.
Mappa 550 a.c..jpg

mappa dei territori greci e fenici nel 550 a.c.

Creta: - Fu la culla della civiltà mediterranee fu Creta. - Essa era situata a sud della Grecia, al centro del mediterraneo orientale. - Secondo la mitologia greca, Creta fu scelta da Zeus per amarvi la bellissima fanciulla, Europa, che aveva rapito sulle coste della fenicia, dopo essersi trasformato in toro. - Secondo la mitologia greca, creta fu il regno del re Minosse (infatti la civiltà cretese è chiamata anche Minoica) il quale aveva fatto costruire un labirinto per rinchiudervi un mostro dal corpo di uomo e dalla testa di toro: il Minotauro. - I cretesi erano molto abili nella navigazione e nel commercio così come i Fenici. - Alcuni storici affermano che i cretesi fossero gruppi di emigranti Fenici approdati sull'isola intorno al 2000 a.C. - I cretesi provenivano dalle coste della Siria e quando si stabilirono nell'isola le diedero un grande impulso economico. - Oltre al commercio e alla navigazione i cretesi erano abili agricoltori. - Inventarono la chiglia delle navi e vele per prendere il vento, furono i primi a orientarsi di giorno con il sole e di notte con la stella polare. - Tra il 2000 e il 1400 a.C i cretesi commerciavano con le città più forti mentre razziavano quelle più deboli e attaccavano le navi nemiche esercitando la pirateria. - I cretesi conoscevano la scrittura chiamata lineare A ed era composta da segni schematici simili a quelli alfabetici, ma tuttora non ancora decifrati. - La civiltà cretese fini intorno al 1400 a.C a causa di un devastante terremoto che ebbe il suo epicentro a Thera. -Il secondo fattore che ha causato la fine della civiltà cretese fu l'attacco degli Achei, un popolo stanziato in Grecia.

I Fenici: - Fondarono empori commerciali lungo le coste del Mediterraneo. - I Fenici usavano le insenature per costruire porti. - Disboscano numerose foreste per ottenere il legname necessario alla costruzione delle navi. - Commerciarono con l'Egitto. - Esplorarono le coste dell'Africa settentrionale. - Fondarono Cartagine. - Specializzati nel commercio di prodotti artigianali (stoffe tinte di porpora e oggetti di vetro). - Inventarono l'alfabeto e lo diffusero in tutto il Mediterraneo.


                                           Le civiltà del mediterraneo
                                           Le antiche civiltà del mare

le civiltà antiche (egizi,fenici,cretesi) sfruttavano il mare mediterraneo come via di comunicazione e per scopi commerciali.

Creta: - Fu la culla della civiltà mediterranee fu Creta. - Essa era situata a sud della Grecia, al centro del mediterraneo orientale. - Secondo la mitologia greca, Creta fu scelta da Zeus per amarvi la bellissima fanciulla, Europa, che aveva rapito sulle coste della fenicia, dopo essersi trasformato in toro. - Secondo la mitologia greca, creta fu il regno del re Minosse (infatti la civiltà cretese è chiamata anche Minoica) il quale aveva fatto costruire un labirinto per rinchiudervi un mostro dal corpo di uomo e dalla testa di toro: il Minotauro. - I cretesi erano molto abili nella navigazione e nel commercio così come i Fenici. - Alcuni storici affermano che i cretesi fossero gruppi di emigranti Fenici approdati sull'isola intorno al 2000 a.C. - I cretesi provenivano dalle coste della Siria e quando si stabilirono nell'isola le diedero un grande impulso economico. - Oltre al commercio e alla navigazione i cretesi erano abili agricoltori. - Inventarono la chiglia delle navi e vele per prendere il vento, furono i primi a orientarsi di giorno con il sole e di notte con la stella polare. - Tra il 2000 e il 1400 a.C i cretesi commerciavano con le città più forti mentre razziavano quelle più deboli e attaccavano le navi nemiche esercitando la pirateria. - I cretesi conoscevano la scrittura chiamata lineare A ed era composta da segni schematici simili a quelli alfabetici, ma tuttora non ancora decifrati. - La civiltà cretese fini intorno al 1400 a.C a causa di un devastante terremoto che ebbe il suo epicentro a Thera. -Il secondo fattore che ha causato la fine della civiltà cretese fu l'attacco degli Achei, un popolo stanziato in Grecia.


I Fenici: - Fondarono empori commerciali lungo le coste del Mediterraneo. - I Fenici usavano le insenature per costruire porti. - Disboscano numerose foreste per ottenere il legname necessario alla costruzione delle navi. - Commerciarono con l'Egitto. - Esplorarono le coste dell'Africa settentrionale. - Fondarono Cartagine. - Specializzati nel commercio di prodotti artigianali (stoffe tinte di porpora e oggetti di vetro). - Inventarono l'alfabeto e lo diffusero in tutto il Mediterraneo.


L'Egitto: - La società egizia era una piramide, in cima c'era il faraone, più si scende e più i gruppi sono numerosi. La divisione in classi era piuttosto rigida. - Secondo gli egizi il faraone discendeva dagli Dei. - Dopo il faraone i ranghi più importanti erano i funzionari, i sacerdoti e i comandanti dell'esercito. Queste persone dovevano rendere conto direttamente al faraone. - L'amministrazione dello Stato era affidata agli scribi: uomini capaci di leggere e scrivere. - La classe sociale più povera erano gli schiavi che nn avevano diritti. - Gli egizi erano politeisti. - Gli Dei erano rappresentati per lo più in forma umana, spesso con la testa di un animale. - La divinità più importante era Ra, che rappresentava il sole. - un'altra divinità importante era Anubi. Esso aveva la testa di sciacallo ed era il giudice dei defunti nell'aldilà. - Alcuni elementi della natura erano ritenuto divini.


I romani: - Fondazione di Roma 753 a.C - Età regia (753-709 a.C) - Età repubblicana (509-31 a.C) - Età imperiale (31 a.C - 476 d.C) - Fine dell'impero romano (occidentale) 476 d.C - Durante l'età regia i poteri erano in mano al supremo magistrato eletto dai capi famiglia. - In epoca repubblicana il potere era in mano a due consoli. - Durante l'età imperiale il potere era in mano all'imperatore. - la religione romana era l'insieme delle credenze, degli usi, e dei costumi religiosi della civiltà romana. - I romani erano politeisti.

-
Im.jpg

mappa dell,impero romano durante la sua massima estensione

Gli dei romani erano ispirati a quelli greci.

- Il diritto romano rappresentava l'insieme delle norme che hanno costituito l'ordinamento giuridico romano per circa 13 secoli, dalla fondazione di Roma (753a.C) sino alla fine dell'impero Giustiziano (565 d.C). - La periodizzazione del diritto romano:

 - Periodo arcaico (753 a.C-367 a.C)
 - Periodo classico (27 a.C-284 d.C)
 - Periodo postclassico (284 d.C- 378)

- L'esercito era formato da vari componenti: legioni di cittadini romani, truppe di alleati italici, truppe federate ed ausiliarie di provinciali, le flotte fluviali e le guarnigioni di Roma. - L'economia dei popoli dell'Italia centrale era basata quasi esclusivamente sui prodotti della pastorizia e dell'agricoltura. - I romani commerciavano con i popoli del Mediterraneo. - La lingua parlata nell'impero romano era il latino.

I Greci:
Grecia.jpg

mappa della grecia nel 1450 a.c.

- Risiedevano nella Grecia continentale, in Albania, nelle isole del mare Egeo e sulle coste occidentali della Turchia. - La religione greca era formata prevalentemente da miti,


Bibliografia: -Le mappe della storia (DeAgostini) Sitografia: -www.aiam.info -www.mediterranean-yachting.com -www.silab.it -www.google.it/images -www.itisarighi.com -www.wikipedia.it -www.terzocircolobassano.it